Settimana Santa 2017 al via: martedì la processione della Pietà dei Massari

Settimana Santa 2017 al via: martedì la processione della Pietà dei Massari

Dopo un’attesa lunga un anno, Trapani è pronta a rivivere i riti della Settimana Santa. Si comincia domani alle 16 in punto con la processione della Madre Pietà dei Massari, un antico quadro incastonato su di una vara neoclassica, la cui processione è curata dagli “Eredi facchini di piano San Rocco”, cinque famiglie che risultano essere la prosecuzione generazionale di antichissima devozione che vedeva i propri antenati curare questa processione che aveva una connotazione “rionale”, visto che si svolgeva principalmente nelle zone limitrofe al piano San Rocco.

Ai giorni nostri la processione ha una connotazione decisamente più ampia visto il grande seguito di popolo che assedia il centro storico durante tutto il percorso.  Si tratta di uomini, donne e bambini che in questi giorni di processioni non vogliono assolutamente perdere nemmeno un attimo di tutto ciò che rappresenta il ripetersi di antiche usanze e tradizioni, anche se non si può sottovalutare la perdita di semplicità che la processione ha subìto nel corso degli anni, a cominciare dall’eccessiva pomposità con la quale adesso si svolge.

Una volta quando la pietà dei Massari era in processione, si aveva la consapevolezza di assistere a qualcosa di genuino nella sua popolarità, magari in modo a volte “strampalato”, meno “preciso”, ma tutto era diverso; era una processione dalla gente, senza la fastidiosa “security” che durante tutto il tragitto crea quel muro che non permette alle persone di stare un po’ più vicino alla vara lungo il percorso. Per non parlare poi della consuetudine di far suonare alla banda marce intere soltanto in determinati punti(sedi di ceti, case di consoli, etc etc ), ed eseguire solo il “trio” della marcia in altri, e magari “scarrozzare” velocemente lungo altre strade ritenute probabilmente di poca importanza nonostante la presenza di persone ferme ad assistere al passaggio della Sacra Icona.  E’ tutto più pomposo dunque e quindi decisamente meno bello.  Di bello e unico rimane sempre e soltanto il momento in cui la Pietà dei Massari esce dalla chiesa del Purgatorio sulle note di “Pensiero”: quello si che è un momento emozionante, da brividi lungo la pelle per chi questa processione l’ha sempre vissuta.

Anche sotto questo punto di vista,  lo scorso anno sono stati capaci di rompere pure questo incantesimo quando il comitato ha deciso di far uscire l’antico quadro iniziando con la consueta marcia “Pensiero” ma facendola interrompere quasi a metà per far cantare al coro Trapani Mia la nenia “Madre io vorrei”, rompendo ogni tipo di rituale e lasciando l’amaro in bocca tutti coloro i quali attendevano l’uscita della Pietà dei Massari con l’impazienza di sempre; magari sarà piaciuto alle nuove generazioni e a coloro che poco si interessano di quanto siano importanti i rituali e il ripetersi delle tradizioni, ma queste “piccole novità” che di anno in anno si aggiungono alle tradizioni, rischiano di trasformarsi in consuetudine e quindi di stravolgere e seppellire la storia.

Ritornando alla mera cronaca della processione di domani, il quadro della Pietà verrà portato in spalla per le vie del centro storico fino a tarda serata, quando sosterà vegliata tutta la notte, in una capanna allestita in piazza Lucatelli; la processione ricomincerà mercoledì sera quando il quadro uscirà dalla capanna per far rientro nella chiesa del Purgatorio. Come accade da ormai ventidue anni, ad accompagnare la processione sarà la banda musicale “Città di Paceco” diretta dal maestro Claudio Maltese.

Francesco Genovese


ITINERARIO

Chiesa Anime Sante del Purgatorio USCITA ore 16,00

Via San Francesco d’Assisi
Via Turretta
Corso Vittorio Emanuele
Via Torrearsa
Piazza Saturno
Via Sant’Agostino
Piazza Sant’Agostino
Corso Italia
Via Carrara
Vicolo Aperta
Via Aperta
Via Todaro
Piazza San Francesco di Paola
Via San Francesco di Paola
Via Badiella
Via Aperta
Via Beatrice
Via Crociferi
Largo della Cuba
Via Barone Sieri Pepoli
Via delle Arti
Via Torrearsa
Corso Vittorio Emanuele
Via San Francesco d’Assisi
Via Serisso
Via Nunzio Nasi
Via Custonaci
Via Corollai
Corso Vittorio Emanuele
Piazza Jolanda (giro della piazza)
Corso Vittorio Emanuele
Via Libertà
Piazza Matteotti
SOSTA PALAZZO NOTAIO FODALE
Via Matteotti
Via Libertà
Via Torrearsa
Casina delle Palme
Piazza Gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa
Piazza Lucatelli – Entrata circa ore 22.00 e sosta notturna in cappella

MERCOLEDI SANTO 12 APRILE 2017.

Piazza Lucatelli USCITA CAPPELLA – ore 22.30 circa
Via Turretta
Via Nunzio Nasi
Via Generale Enrico Fardella
Corso Vittorio Emanuele
Via Giuseppe Verdi
Via San Francesco d’Assisi
Piazza Anime Sante del Purgatorio
Chiesa Anime Sante del Purgatorio – ENTRATA – ore 00.30 circa

About Author

Write a Comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*