Tag "cultura"

Back to homepage
Riti e tradizioni trapanesi Settimana Santa

Terza Scinnuta – giro di boa verso la processione

Si svolgerà oggi pomeriggio dalle 17 in poi, presso la chiesa del Purgatorio, la terza scinnuta quaresimale dei Misteri con i gruppi de “La flagellazione” e “La coronazione di spine”.

Riti e tradizioni trapanesi Settimana Santa

Grande folla per la seconda Scinnuta

Grande affluenza di persone alla seconda Scinnuta tenutasi ieri nella chiesa del Purgatorio. La banda musicale “Città di Trapani” diretta dal maesto Carpitella ha eseguito con trasporto le marce funebri

Riti e tradizioni trapanesi Settimana Santa

Crolla un cornicione – transennata la chiesa del Purgatorio

Crolla un cornicione nella chiesa del Purgatorio sede dei Sacri Gruppi dei Misteri. E’ successo nella calda mattinata di ieri a seguito di una segnalazione da parte degli abitanti del

Riti e tradizioni trapanesi Settimana Santa

Tempi lunghi per il Purgatorio, la prima alla Cattedrale?

Tempi lunghi per la messa in sicurezza delle finestre del Purgatorio a seguito del crollo avvenuto nella scorsa settimana. E’ attesa per lunedì a mezzogiorno una conferenza di servizio in

Musica Politica

Dodici anni dalla morte di De Andrè

Sono trascorsi 12 anni dalla morte del più grande cantautore italiano di tutti i tempi, sicuramente il più bravo a mescolare poesia e musica raccontando storie di emarginati, prostitute, storie

Attualità Politica

Riflessioni di fine anno

Terminati i falsi buonismi del Natale, fatti principalmente da grandi pranzi,dallo sfoggio di pellicce durante le messe della vigilia, e da acquisti dispendiosi per i regali, anche il 2010 sta

Attualità Politica

Mauro Rostagno – prove tecniche per un mondo migliore

Devo essere sincero, non ho mai letto fumetti in vita mia, nemmeno i classici topolino, dylan dog e altro, nemmeno quando avevo 8 anni. Ma si dice sempre “meglio tardi

Attualità Politica

A trentadue anni dalla morte di Peppino Impastato

Sono passati ben trentadue anni dall’omicidio di Peppino Impastato. Un uomo scomodo per i padroni di Cinisi di allora, un uomo che si era stancato della mafia del malaffare, stanco